benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

L’Under 15 dell’Olimpia parte con una vittoria larga, finali amari per U17 e 19

15/10/2021
TUTTE LE NEWS »

U 15 ECCELLENZA – 1’ GIORNATA

Olimpia Milano A|X Armani Exchange – Pallacanestro Brescia 153-14

Olimpia Milano: Garavaglia 26, Youssef 20, Agnoletto 16, Lonati 16, Greco 15, Cortellino 13, Ghezzi 13, Lomartire 12, Belli 10, Campo 6, Tarantino 6, Etelvisi.

Pallacanestro Brescia: Fraccalin 7, Pezzini 2, Aperti 3, Comparoni 1, Venturi 1, Bonassi, Graziano, Maranca, Marella, Nervi, Testori, Zanardini.

Prima partita del girone d’andata e prima vittoria casalinga per l’Olimpia Milano Under 15. In totale controllo dell’andamento della gara per 40 minuti, esegue un’ottima prestazione di squadra con poche sbavature.

U17 ECCELLENZA – 1^ GIORNATA

Olimpia Milano A|X Armani Exchange – Blu Orobica Bergamo 65-67

Olimpia Milano: Casella 4, Fiorillo 12, Miccoli 6, Bevilacqua, Bortolani, Sudati G., Toffanin 11, Volontè 15, Todisco 8, Maurovic 2, Sudati V. 5, Marcucci 2.

Blu Orobica: De Martin 17, Dembele 13, Arrighi 10, Leoni 8, Renella 7, Sissoko 6, Zana 3, Festa 2, Adami 1, Bissola, Moro, Facchi ne.

Comincia con una sconfitta di misura il campionato dell’Olimpia Milano Under 17 che cede i due punti alla squadra bergamasca con la possibilità dell’ultimo tiro a 1.6”. Partita giocata a buoni ritmi da entrambe le squadre con Olimpia che si regge bene in difesa e riparte velocemente in contropiede chiudendo sul 13-12 il primo quarto. Nel secondo periodo le troppe palle perse segnano il primo break per gli orobici che allungano sul +9, ricucito con un mini parziale di 4-0 per la squadra di casa. Si va così negli spogliatoi sul risultato di 46-52. Nella ripresa un ottimo avvio (8-0) permette ai ragazzi biancorossi di andare avanti e costringe Bergamo al timeout. Rientrate in campo le squadre si equivalgono con Blu Orobica che tenta continue fughe fermate dai ragazzi di Milano. Si arriva così all’ultima frazione di gioco con l’Olimpia che va sotto di 10 punti a metà periodo. Quando la partita sembra ormai indirizzata, viene rimesso tutto in gioco grazie alla pressione difensiva e a una maggiore accortezza nel muovere la palla in attacco. A 2 minuti dalla fine, il contropiede bianco rosso trasformato con canestro e fallo riapre il match, perché successivamente seguiranno una serie infinita di tiri e rimbalzi in attacco per i milanesi che andranno sul -1. Nelle azioni successive Blu Orobica subisce fallo e dalla lunetta l’1 su 2 lascia aperte le speranze anche con poco più di un secondo e mezzo da giocare. L’ultima rimessa disegnata, purtroppo, non viene eseguita con successo e i bergamaschi tornano a casa con la prima vittoria stagionale.

U19 ECCELLENZA – 1° GIORNATA

BluOrobica Bergamo – Olimpia Milano A|X Armani Exchange 77-75

Bergamo: Isotta 21, Dembele 16, Cagliani M. 11, Zonca 7, Mora 6, De Martin 5, Gherardi 5, Resmini 3, Rota 3, Cagliani R., Compaore, Guerci.

Olimpia Milano: Gravaghi 18, Miccoli 11, Fiorillo 10, Leoni 10, Invernizzi 8, Erba 7, Panna 6, Rapetti 2, Trovarelli 2, Cassano 1, Romeo, Toffanin.

Prima partita del campionato di eccellenza U19 contro una squadra accreditata come Blu Orobica Bergamo. Padroni di casa che partono più determinati mentre l’Olimpia ci mette qualche minuto per entrare in ritmo. Qualche errore di troppo da parte dei ragazzi milanesi, nelle azioni finali dei primi due quarti, permettono alla squadra di casa di finire il primo tempo in vantaggio di 7. Dopo la pausa lunga l’Olimpia scende in campo con un altro atteggiamento e con un parziale di 11-16 riaggancia i bergamaschi nel terzo quarto. Ultimo quarto all’insegna dell’equilibrio, con nessuna squadra che vuole cedere. Finale thriller con il tabellone che segna 75 pari con un secondo e mezzo rimasto. Rimessa laterale in attacco per Bergamo che riesce a trovare il canestro della vittoria sul suono della sirena.

SERIE C SILVER – 3° GIORNATA

Olimpia Milano A|X Armani Exchange – Mi Games Milano 67-86

Olimpia Milano: Invernizzi 22, Leoni 10, Trovarelli 7, Erba 6, Rapetti 6, Panna 5, Toffanin 5, Romeo 3, Casella 2, Marcucci 2.

Mi Games: Piovani 19, Ardizzone 15, Finazzer Flory 10, Binaghi 9, Piatti 9, Vecchiato 7, Martini 6, Usardi 5, Fontana 4, Mena 2, Baroncini, Rimaroli.

Reduci da una vittoria e una sconfitta di misura nelle prime due partite, i ragazzi U19 di Olimpia ospitano Mi Games nel terzo match di Serie C Silver. Inizio di partita non troppo spumeggiante, con gli avversari che commettono due infrazioni di 24” merito della difesa biancorossa, e i nostri ragazzi che litigano con il ferro. Preso ritmo in attacco le due formazioni cominciano a segnare (soprattutto nel secondo quarto, 22-23 di parziale) mentre entrambe le difese invece calano e dopo 20’ di gioco Mi Games conduce 38-44. Ottima prova balistica degli ospiti, che a suon di triple scavano un solco troppo profondo per i giovani ragazzi dell’Olimpia. Il parziale di 11-20 nel terzo periodo segna il match e l’ultimo quarto viene gestito dalla formazione in canotta nera che controlla fino al +20 al fischio finale.

Nella foto, Samuele Miccoli