benvenuto nel sito ufficiale olimpiamilano.com

Kenny Barlow il doppio eroe di Olimpia-Maccabi

13/04/2014
TUTTE LE NEWS »

Kenny Barlow ha giocato la sua prima stagione da professionista a Milano vincendo la Coppa dei Campioni. La seconda l’ha trascorsa al Maccabi perdendo la finale di Gand contro l’Olimpia giocando nel Maccabi. Ecco come ricorda la sua prima finale europea: “Fu una grande battaglia tra due Golia del basket europeo. Mi piace pensare a Losanna come al Colosseo e le due squadre spedirono in campo i loro gladiatori, Meneghin, McAdoo, D’Antoni, Premier, Berkovitz, Jamchy, Magee, Lee Johnson… Nei precedenti avevamo vinto una volta a testa ma quello era campo neutro. Ebbi 18 punti e 9 rimbalzi ma credo di aver fatto la differenza con due stoppate che hanno tolto due canestri sicuri del Maccabi. Penso sia stata una delle più emozionanti finali della storia”.

Un anno dopo Barlow si trovò sull’altra sponda. “Era la rivincita anche se Gand era molto pacifica come location. Ricordo che nessuno pensava l’Olimpia potesse perdere la finale. Avevano battuto il Maccabi due volte. Direi che giocammo una grande finale, combattendo, a dispetto dei problemi di falli di Kevin Magee, discutibili. Uscì all’inizio del secondo tempo. Il finale fu abbastanza spento e ci fu anche un misterioso intenzionale. Io fecei 21 e 14 rimbalzi. Direi che me la cavai anche in Belgio”.